Già dal 1990, il gruppo MediaSar fu il primo in Italia e fra i primi in Europa a pe.nsare ad una campagna di informazione per un ente pubblico, l’Assessorato dell’Agricoltura della Regione Sardegna, che abbinasse i consueti strumenti della comunicazione, come dèpliant e pagine pubblicitarie, spot televisivi e radio, sui più importanti periodici e network nazionali, ad uno strumento informatico, allora molto diffuso: un fl oppy disk. Allora internet non era nean che conosciuta, ma i computer erano in fase di diffusione in Italia mentre all’estero sia le famiglie che le aziende avevano già dimestichezza con il computer. I prodotti sardi seppur supportati da campagne pubblicitarie non riuscivano a proporsi sui più importanti mercati a causa di una mancan za di informazione. Dunque, fu ideato un software molto facile da utilizzare denominato “WinPas”, che attraverso informa zioni generiche ma anche specifi che su un singolo prodotto – ad esempio il gusto del consumatore fi nale in merito ad una tipo logia di formaggio, di vino, di dolce, ecc riusciva a proporre a grossisti, distributori, ristoratori e consumatori di tutto il mondo le aziende sarde che realizzavano queste tipologie di produzioni, le caratteristiche organolettiche, le informazioni commercia li ed ogni altra notizia sui produttori.

Furono realizzate, in collaborazione con gli esperti del settore agroalimentare, le schede di rilevazione su ogni tipologia di prodotto (pane, pasta, dolci, vino, formaggio, ortofrutta, ecc.) che furono poi redatte da 500 produttori sardi per un totale di oltre seimila schede compilate. Tutte queste in formazioni, dopo un’attenta verifi ca furono inserite nella banca dati gestita appunto dal software “WinPas”, ideato dalla MediaSar. Il tutto fu prodotto in cinque lingue.

E così la compagna pubblicitaria fu impostata sul concetto della unicità e della tradizione, ma riportando il messaggio “richiedi il fl oppy disk di facile utilizzo con tutte le informazioni su prodotti e produttori”. Dopo qualche settimana, l’Assessorato dell’Agricoltura incominciò a ricevere migliaia di richieste per il fl oppy disk dall’Italia e dall’estero. I prodotti sardi, così, furono selezionati dai grandi magazzini Harrod’s di Londra, da catene di distri buzione alimentare americane ed europee e dai ristoratori di vari paesi. Da allora, la comunicazione cambiò e MediaSar fu la prima società in Europa nel comprendere che il cambiamento in atto si era tradotto in una vera e propria “rivoluzione” nel settore della comunicazione moderna.

Oggi, gli strumenti di comunicazione e di informazione sono tutt’uno: il computer, il cellulare, la televisione, il palmare, gli ebook, in più oggi l’informazione è diventata interattiva e dunque, proprio per questa sua esperienza così specializzata in ogni settore della comunicazione, oggi MediaSar può defi nirsi un’azienda all’avanguardia nella comunicazione multimediale del nuovo millennio.

I responsabili della MediaSar saranno lieti di presentarvi tutti i servizi offerti dalla nostra organizzazione che vanta i più importanti clienti pubblici e privati in Italia e all’estero.

 

 

La struttura e la struttura per l'estero La progettualità, la forza del nostro gruppo Mediasar, protagonista della comunicazione del nuovo millennio